Stampa questa pagina

Crimini relazionali nell’era digitale. Conoscere per prevenire

Cyber... bullismo, mobbing e stalking

II temi del bullismo, del mobbing, dello stalking e della molestia in generale non sono certo nuovi, ma continuano a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni.
Il testo, dopo aver descritto le caratteristiche specifiche dei tre fenomeni anche alla luce della normativa vigente, ne investiga la dimensione digitale e offre un’analisi comparata. Il contesto digitale e la relazione sono le chiavi di lettura utilizzate nel libro. Grazie alle opportunità offerte dalle tecnologie digitali, infatti, bullismo, mobbing e stalking si potenziano nelle azioni e producono effetti talvolta tragici. L’espressione “crimini relazionali” ha proprio lo scopo di evidenziare gli aspetti patologici e criminosi nel rapporto tra gli attori coinvolti. 
La risposta più efficace resta la prevenzione, che vede nel fattore umano la sua principale fonte di ispirazione e di intervento. Per questo il libro, pur adottando un approccio tecnico-scientifico, è scritto in modo chiaro e diretto, in modo da coinvolgere e sensibilizzare un pubblico il più vasto possibile.

Il ricavato della vendita del testo sarà usato per la ricerca sul tema delle molestie.

Ogni mattina mi alzo e ringrazio il cielo che Internet esista: se usata bene infatti la rete può essere un potente strumento di democrazia.
(dalla prefazione di Lorella Zanardo)

Testo adottato dalla cattedra di Antropologia della violenza, prof. Simone Borile, Campus CIELS.

Informazioni aggiuntive

  • Autore/i: Isabella Corradini
  • Anno: 2019
  • ISBN: 9788896069325
  • Prezzo: 20.00 €
€20.00
Quantità: