Centro Ricerche Socio-Psicologiche e Criminologico Forensi | THEMIS
  • !--
  • --> !--
  • -->

header themis news

Uso consapevole delle tecnologie digitali a scuola: la nuova indagine del Centro Themis per Programma il Futuro In evidenza

Nuova indagine realizzata dal centro Themis per “Programma il Futuro”, il progetto realizzato dal CINI – il consorzio delle università italiane che insegnano e fanno ricerca in informatica – in collaborazione con il MIUR, per diffondere nelle scuole le basi scientifiche dell’informatica (il cosiddetto pensiero computazionale). L'indagine si è focalizzata sull’uso consapevole delle tecnologie digitali a scuola. Le risposte al questionario sono pervenute da un campione di 2.422 insegnanti di ogni ordine di scuola, dall’infanzia alla secondaria di secondo grado, con una larga rappresentanza della primaria (59,08% dei partecipanti), ed evidenziano risultati molto interessanti. 

L’influenza delle “cattive compagnie” rispetto ad un uso consapevole delle tecnologie digitali appare meno dannosa di quanto si potrebbe pensare, dal momento che gli insegnanti ritengono l’influenza di amici/compagni positiva per il 42,5%, neutra per il 25,5% e negativa per il 19,8%. Per indirizzare i ragazzi ad un uso più meditato, risulta invece fondamentale il ruolo di insegnanti e genitori.

L’indagine rileva che le tecnologie digitali vengono usate dagli studenti principalmente per giocare (83,9%), comunicare/condividere con amici/compagni (56,9%), sentire/vedere/scaricare musica (44,7%) e solo da una minoranza degli studenti, il 16,9%, per informarsi. 

Un dato critico, indicato dal 43% del campione, è invece la scarsa consapevolezza dei rischi ai quali gli studenti sono esposti con l’uso delle tecnologie on line (bullismo, molestie, truffe, ecc.).

Lo studio rileva anche la forte richiesta di incentivare le iniziative volte a favorire la consapevolezza: l’87% considera utili le lezioni di Programma il Futuro – per capire “come funzionano le tecnologie” - e ben il 92,2% del campione auspica ulteriori lezioni di approfondimento.

Per facilitare un uso consapevole delle tecnologie il 73,1% degli insegnanti ritiene necessaria “la conoscenza dei rischi legati al loro uso”, seguita dalla “capacità di usarle efficacemente” (48,4% degli intervistati), dal “senso di responsabilità” (46,4%) e dalla “conoscenza di come funzionano le tecnologie” (45%). 

Leggi il comunicato stampa

 

Progetti e Ricerche

Progetti e RicercheProgetti e Ricerche

Il Centro Themis realizza ricerche e studi negli ambiti della psicologia, della sociologia, del diritto, della criminologia, della salute e sicurezza sul lavoro, della security aziendale, della comunicazione.

Edizioni Themis

Edizioni ThemisEdizioni Themis

Il Centro Themis realizza prodotti editoriali a carattere specialistico negli ambiti della psicologia, della sociologia, del diritto, della criminologia, della salute e sicurezza sul lavoro, della security, della comunicazione.

Seminari e Workshop

Seminari e WorkshopSeminari e Workshop

Il Centro Themis è partner di strutture qualificate per attività di formazione e seminari specialistici. I temi riguardano: psicologia, criminologia, sicurezza (safety, security e cybersecurity), comunicazione del rischio e della sicurezza.

Login