Forensic Socio-Psychological and Criminological Research Center | THEMIS

header pubblicazioni

No items in cart

Sempre più spesso si sente parlare di Deep Web o di Dark Web, sovente come qualcosa di misterioso od oscuro ed anche pericoloso. In questo libro si intende fare chiarezza, nel senso letterale del termine: accendere una luce che permetta di comprendere e di navigare le profondità di Internet.
Purtroppo le definizioni ad oggi presenti – nella letteratura specialistica e non – sono poco utili a questo scopo, essendo spesso imprecise, discordanti tra di loro e basate su differenti parametri. Pertanto non esiste tuttora una definizione univoca della struttura del Web e soprattutto di Deep e Dark Web.
Il libro si sviluppa in una prima parte che punta a definire e delineare quali sono i limiti tra le diverse parti del Web, evidenziando quelle che sono le definizioni accademiche e cercando di applicare le stesse in maniera logica a quel che è il Web di oggi. Verrà proposta poi anche una nuova definizione che cerca di tenere conto di quello che è lo stato attuale del Web e delle evoluzioni tecnologiche che hanno forzatamente modificato la concezione e fruibilità dello stesso.

Additional Info

  • Autore/i Michele Kidane Mariam, Marco Spada
  • Anno 2018
  • ISBN 9788896069295
  • Prezzo 12.00 €
€12.00
Quantity:

Una guida per amministratori e sindaci

Un supporto per i membri dei Consigli di Amministrazione e i vertici aziendali verso una crescente consapevolezza e capacità di governo delle questioni relative alla sicurezza cyber per promuovere una conoscenza e una comprensione diffuse del fenomeno in alcune delle sue principali dimensioni.

Il core della Guida è rappresentato da una serie di domande – alcune a carattere generico, altre più specifiche e infine alcune di autovalutazione per il Board – che consentono una misura speditiva, ma completa, del livello di posizionamento della propria organizzazione in ambito cyber.

Le domande, le potenziali risposte, i metodi e le metriche di valutazione sono collegate alle sezioni successive per consentire eventuali approfondimenti tematici e far maturare nei lettori la conoscenza delle principali fattispecie del cyber risk.

Dalla definizione generale alla normativa in vigore a livello nazionale e internazionale, dalla disamina del Framework Nazionale per la Cyber Security alla gestione del rischio cyber fino a proporre talune delle principali prospettive che necessariamente meritano di essere prese in considerazione nel prossimo futuro: la Guida nasce dall’idea di individuare un approccio condiviso in materia di cyber security.

Additional Info

  • Autore/i Luisa Franchina, Andrea Lucariello
  • Anno 2018
  • ISBN 9788896069264
  • Prezzo 15.00 €
€15.00
Quantity:

Breve guida sull’intelligence da fonti aperte

Sempre più spesso si sente parlare di OSINT (Open Source Intelligence), tanto negli ambienti degli addetti ai lavori, quanto per definire una metodologia a supporto del giornalismo investigativo o, ancora, per riferirsi ad una serie di strumenti che permettono di scandagliare il World Wide Web alla ricerca di informazioni.
Questo libro intende rivolgersi a tutti coloro che ne hanno solo sentito parlare e vogliono approfondire, nonché a tutti i professionisti che intendono approcciarsi all’Open Source Intelligence seguendo e partecipando al dibattito che permette di definirne i limiti e le caratteristiche, ma soprattutto intende costruire una solida impalcatura metodologica ed una condivisa tassonomia di strumenti e definizioni.
Attenzione particolare viene posta all’attività di Social Media Intelligence: nata in tempi recenti da una costola dell’OSINT, ha acquisito in poco tempo un ruolo fondamentale grazie alla quantità ed alla qualità dei dati condivisi quotidianamente sui social media ed in particolare sui social network.

Additional Info

  • Autore/i Michele Kidane Mariam, Federico Ruzzi, Marco Spada
  • Anno 2016
  • ISBN 9788896069233
  • Prezzo 12.00 €
€12.00
Quantity:

“Se non ci fossero le persone, non ci sarebbe ingegneria sociale”. Con questa frase le autrici, pur di diversa formazione professionale, evidenziano la rilevanza del fattore umano nell’affrontare il tema della sicurezza in ambito cyber, in particolare la sicurezza delle informazioni. Oggi l’informazione ha un valore strategico: i nostri dati personali, le informazioni aziendali, tutto può avere un valore economico o strumentale. E ben lo sanno i cybercriminali che sfruttano tecniche più o meno sofisticate per raggiungere l’obiettivo, facendo il più delle volte leva sulle debolezze umane. In questo lavoro viene analizzato il fenomeno dell’ingegneria sociale (social engineering) sia dal punto di vista psicologico e tecnologico che nelle sue specifiche applicazioni criminose. Un tema complesso e articolato che viene descritto con un linguaggio semplice, adatto anche ai non addetti ai lavori. L’obiettivo, infatti, è quello di informare e far crescere la consapevolezza di tutti su una tematica attuale e particolarmente rilevante per la tutela delle informazioni. Collana interdisciplinare di scienze sociali, tecnologiche e della sicurezza.

Additional Info

  • Autore/i Isabella Corradini, Luisa Franchina
  • Anno 2016
  • ISBN 9788896069219
  • Prezzo 12.00 €
€12.00
Quantity:
logo themis footer

Themis - Forensic Socio-Psychological and Criminological Research Center


Login